Contenuti:

Black-Friday-vivian-artist

Black Friday quand’è e da dove ha origine

Offerte, offerte lampo, promozioni e super sconti. Il gran giorno si sta avvicinando, leggi l’articolo per scoprire tutto sul Black Friday quand’è, dove e perché esiste questa pazza giornata.

Cos’è il Black Friday

Tradotto in italiano, Black Friday, è Venerdì Nero. Potremmo riassumere il suo significato attuale in poche semplici, ma efficaci parole: sconti, promozioni, offerte, occasioni, affari.

In questo giorno particolare dell’anno, infatti, è possibile approfittare di grandi offerte, articoli a prezzi super scontati, promozioni e fare quindi veri e propri affari.

Subito dopo Halloween ecco che i negozianti preparano volantini e pubblicità sui social e sul web per sponsorizzare i propri prodotti e servizi a prezzi scontatissimi.

Pare che la tradizione di applicare sconti e offerte sia nata grazie a Macy’s, nota catena di distribuzione a stelle strisce che, durante il Giorno del Ringraziamento nel 1924, per la prima volta organizzò una parata in pompa magna per celebrare l’inizio delle festività natalizie e dei relativi acquisti.

Per ammaliare i clienti e stimolarli all’acquisto, i proprietari di Macy’s, proposero sconti e promozioni sugli articoli in vendita. Inutile dire che la parata riscosse un enorme successo e, per questo, Macy’s decise di ripetere l’evento anche negli anni successivi.

Tutt’ora, ogni anno, il cuore di Manhattan viene invaso da folle di persone richiamate da carri, musicisti e band musicali, ballerini dai costumi sfarzosi e dal pezzo forte, ovvero gli enormi palloni dei quali è possibile assistere al gonfiaggio che avviene il giorno prima. Un evento imperdibile se ti trovi a New York durante questi giorni.

Se vuoi sapere come si svolge questa parata puoi cliccare qui e gustarti un assaggio di uno degli eventi più affascinanti della tradizione americana.

Le origine del nome Black Friday

Il Venerdì Nero viene spesso confuso con un altro evento legato alla storia americana con il quale in realtà non ha nulla a che vedere: il famoso Martedì Nero del 1929, ovvero il memorabile giorno del crollo della borsa di Wall Street a New York.

Sull’origine del nome di questa ricorrenza ci sono varie supposizioni. Vediamo insieme quali sono:

  • C’è chi dice che il nome derivi dalla svendita di schiavi neri durante la quale, in un giorno particolare, i proprietari terrieri cercavano di accaparrarsi la migliore manodopera a basso costo per le coltivazioni nel periodo invernale. Ipotesi però smentita perché priva di fondamento.​
  • C’è invece chi ipotizza che il Black Friday sia legato ai libri contabili dei negozianti che, all’epoca, venivano compilati a penna. Con l’inchiostro rosso si registravano le perdite e, con quello nero, i conti attivi. Il giorno dopo il Ringraziamento, grazie agli sconti e alle promozioni, per la gioia dei negozianti i conti da rossi che erano fino a quel momento passavano a neri.
  • Si dice, infine, che il nome Black Friday fu assegnato dai poliziotti di Philadelphia. Ogni anno, infatti, il giorno dopo il Thanksgiving Day si trovavano alle prese con il traffico intenso che si formava a causa degli americani che invadevano le strade della città, richiamati dalle promozioni e dai super sconti offerti dai negozianti come da tradizione. Quest’affluenza massiccia congestionò progressivamente il traffico negli anni, a tal punto che, i poveri poliziotti, esausti, iniziarono a chiamare quel memorabile giorno dell’anno Black Friday.

Gli esperti di marketing, però, non amavano molto il termine Black Friday che pareva evocare qualcosa di negativo così, attorno al 1960, decisero di cambiare il nome in Big Friday.

Lo sapevate? Probabilmente no perché è chiaro che la strategia non abbia funzionato e quindi, scartato il nome Big Friday, rimane ancora oggi l’ormai celebre Black Friday, intramontabile sinonimo di occasioni imperdibili, super sconti e grossi affari.

Richiedimi informazioni senza impegno

Black Friday quand’è nel 2022 e quali sono le nostre offerte

Il Black Friday cade il giorno successivo alla Festa del Ringraziamento che viene celebrata il quarto giovedì di ogni novembre. Va da sé che, ogni anno, la data di questa ricorrenza cambi.

Se ti stai chiedendo nel 2022 il Black Friday quand’è te lo dico io: preparati a scovare le migliori occasioni per il 25 novembre 2022, manca davvero poco ormai!

Per questo Black Friday ho pensato a due offerte speciali dedicate alle future mamme e ai loro bambini.

Se anche tu desideri dipingere il tuo pancione o stai pensando di regalare per Natale un belly painting a una mamma in dolce attesa, potrai approfittare di un imperdibile sconto del 10% sul body painting con il tema che preferisci e sul servizio fotografico dedicato alle future mamme e alla loro famiglia.

Se hai già un figlio o una figlia e prenoti un belly painting entro il 31 dicembre, potrai usufruire di un ulteriore sconto del 10% su un truccabimbi così da far sentire speciale anche il fratellino in attesa. Grazie al servizio fotografico resterà a tutti un dolce e divertente ricordo di questa giornata indimenticabile.

Prenota o regala ora il tuo belly painting con la super promo Black Friday e potrai usarlo come e quando vorrai senza limiti di tempo. Hai tempo fino alle 23:59 del 25 novembre per approfittare di questa imperdibile occasione che ti permetterà di realizzare un sogno con uno sconto davvero vantaggioso.

 Contattami per qualsiasi info, saprò consigliarti nel modo migliore in base alle tue esigenze.

Richiedimi informazioni senza impegno

Potrebbe interessarti

Se vuoi maggiori informazioni scrivimi una e-mail, sarò felice di aiutarti.

Contattami qui se vuoi un rapido consiglio o una consulenza gratuita